Coming up next

Ci è stato un periodo che guardavo MTV in inglese con la parabolica. Allora, un conto è dire delle cose in inglese tipo My name is Guido o I am a student, e un altro conto invece è capire cosa dicono loro quando parlano in inglese stretto. Difatti io non ci capivo una Valeria Mazza. L’unica cosa che mi sembrava di capire era coming up next che secondo me voleva dire in arrivo subito dopo.  Allora quando dicevano così mi sembrava che la cosa che veniva dopo era interessante. In effetti loro la spiegavano ma io non capivo e allora dovevo aspettare che finisse la pubblicità per vedere cosa era veramente. Da questa storia ho imparato che nella comunicazione bisogna creare suspance per incuriosire il pubblico. E allora nel negozio dei formaggi ci metto dei cartelli enigmatici tipo domani grande offerta e cose del genere. Mi sembra che funzioni perchè delle volte i clienti mi chiedono quale era la grande offerta che c’era scritta nel cartello di ieri. Allora ho pensato che questo meccanismo può andare bene anche ai blog. Così ho fatto la categoria prossimamente su questo blog dove ci metterò le cose che ho in mente di scrivere perchè non ci ho ancora avuto tempo. Anche adesso non ci ho più tempo di scrivere perchè dobbiamo andare a pranzo dai suoi della Giovanna. Buona domenica a tutti.

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: