Archive for the ‘bar beppe’ Tag

Chi fuma è abelinato

L’assemblea del bar Beppe durante la riunione dell’aperitivo di ieri sera, ha deliberato la seguente dichiarazione: “Chi fuma è abelinato”. Hanno votato a favore tutti i presenti tranne uno: il Mecio.  

Il Mecio - avatar ufficiale

Il Mecio - avatar ufficiale

Parentesi sul Mecio. Quando eravamo giovanotti (con la “g” minuscola) lui non fumava. Ma siccome già allora era un critico umano, il suo passatempo preferito era criticare e sbeffeggiare quelli che fumavano. Poi, raggiunta l’età della ragione, i fumatori hanno smesso e lui invece ha iniziato ed è diventato un fumatore incallito, difatti fuma circa due pacchetti al giorno della marca di sigarette che pubblicizzano al TG2. Chiusa parentesi sul Mecio. tg2

Parentesi sul TG2. Nella sigla di questo tiggì, a un certo punto si vede la Ferrari di Formula 1. Solo che si tratta di un modello di diversi anni fa, che ci ha la scritta della marca di sigarette ben visibile sull’alettone posteriore. Sono molti anni che la scritta è stata tolta dalla Ferrari, ma al TG2 continuano a usare quell’immagine. La si vede in questo filmato su You Tube ma l’immagine è un po’ sgranata. Quando invece va in televisione è chiarissima e leggibilissima. Chiusa parentesi TG2.

Tornando alla delibera, la motivazione di una presa di posizione così forte è che il fumo fa sicuramente male e chi fuma spende un sacco di soldi per una roba che fa sicuramente male. Allora il Mecio viene fuori con la storia di suo bisnonno che fumava come un turco ed è campato 95 anni. Al che il Beppe, presidente dell’assemblea, ha preso la parola ed ha detto: “Belin Mecio, ma il tuo bisnonno si è fatto due guerre mondiali ed è sopravvissuto anche alla spagnola. Ci aveva un fisico come un Caterpillar. Te sei un seghino e se continui a fumare così non so quanto duri.” Allora il Mecio ci è un po’ rimasto male e si è diretto verso la porta toccandosi certe parti anatomiche. Poi è uscito e si è acceso una sigaretta.

Annunci

Ci ho più casini io che Amsterdam

amsterdamIn effetti in questo periodo sono stato molto impegnato e il tempo che ho dedicato al blog è stato poco. Tuttavia nella nuova classifica di Wikio questo blog guadagna quasi 4000 posizioni! Come le calcolano queste classifiche proprio non lo capisco. Il mio sogno comunque è entrare nella top 300 e ho fatto una scommessa col Mecio che ci riesco entro sei mesi. La posta in gioco è molto alta: strip tease sul biliardo del bar Beppe nel momento di massima affluenza (cioè l’aperitivo del venerdì sera) per chi perde. Con tanto di colonna sonora di Donna Summer. Già me lo vedo il Mecio in mutande che balla Hot Stuff. Looking for some hot stuff…

Gli opinionisti del bar Beppe

Al mattino, prima di aprire il negozio dei formaggi, vado a fare colazione da Beppe. Quando uno fa colazione al bar, avrebbe piacere di dare un’occhiata al giornale. Purtroppo da Beppe ci sono sempre tre pensionati che sono lì dalle 7 e che monopolizzano il giornale. Leggono un pezzetto e poi iniziano a fare commenti tipo: “Ma guarda dove siamo finiti!”, e l’altro “Tutta colpa di Berlusconi!” e quell’altro ancora “Belin, guarda che anche la sinistra ha fatto i suoi bei casini!”. Intanto che commentano verrebbe voglia di chiedergli se ti fanno vedere il giornale, ma se ti provi ad avvicinare ti guardano in cagnesco. Vanno avanti così tutta la mattina. L’unico giorno che si può leggere il giornale è quando danno le pensioni che allora gli opinionisti alle 7 sono già davanti alle Poste a litigarsi su chi ci era prima. Il Beppe una volta ci ha messo nel bar un cartello con scritto: Il giornale del bar è di tutti. Allora io gli ho fatto gentilmente notare che doveva scriverci anzi: Il giornale del bar è per tutti. Allora lui mi ha detto: “Belin Guido, te ci hai proprio una fissa per i cartelli!”. Poi lo ha corretto ma tanto il risultato con i tre opinionisti è stato pari a niente. Allora io ci ho detto al Beppe che deve comprare due giornali ma lui mi ha detto che ci ha dei problemi con il badget. Così io gli ho detto che quella del Gianni Badget Bozzo era una scusa e che se non risolveva il problema io la colazione la andavo a fare al bar della Total. Ma lui mi ha detto che non ci sarei mai andato sia per una questione affettiva e sia perchè al bar della Total la barista è una bella donna e se lo viene a sapere la Giovanna che vado lì mi fa sicuramente una scenata. Certo che il Beppe li conosce proprio bene i suoi clienti.